Per poter importare le bolle di MEF è necessario prima di tutto esportarle dal portale di MEF.

Accedere al portale con le proprie credenziali e selezionare la voce “Scarica bolle”.

Indicare il periodo interessato (massimo 1 mese).

Premere “download file zip” e scompattare il file in una cartella temporanea.

All’interno troverete due file con questi nomi:

TBollecl123456
DBollecl123456

dove 123456 è il proprio codice cliente da indicare in configurazione EDI nel campo “COD. EDI LUNGO”.

A scopo informativo TBollecl123456 contiene i dati di testata della bolla mentre DBollecl123456 il dettaglio con l’elenco degli articoli, le quantità e i prezzi.

Sempre in configurazione EDI è necessario indicare come “Tipo tracciato” la sigla MEF_LIS e come sempre il codice del fornitore corrispondente.

Per scaricare e aggiornare il listino MEF occorre inoltre disporre del software WinOrd e dei relativi codici di attivazione.

Accedere al menu “listini” – “grossisti elettrici” – “aggiornamento” – “listino MEF”. Aprire WinOrd e seguire le istruzioni riportate a video.

Selezionare la voce 4 (Servizi) e poi la voce 3 (Esporta MEFTEL.txt). Successivamente selezionare l’opzione “LORDO + sconti BASE + sconti EXTRA” e cliccare su “Elabora”.

L’operazione di esportazione può richiedere svariati minuti.

EDI Palagini →

Hai bisogno di aiuto su questo argomento?
Vai al portale di supporto tecnico

E’ stato d’aiuto?

Si No
You indicated this topic was not helpful to you ...
Could you please leave a comment telling us why? Thank you!
Thanks for your feedback.